Banco Bar Sharing significa progettare nuove generazioni di bar, con la possibilità di trasformare il locale ogni giorno, in ogni momento: colazione, aperitivo, pranzo, happy hour, after dinner.

Bar Sharing elimina la tradizionale differenza tra fronte e retro. I moduli da 1/2/3/4 metri, identici per profondità e altezza, eliminano questo vincolo a vantaggio di una maggiore libertà progettuale e funzionale: da una soluzione lineare alle isole di un ambiente destrutturato, non c’è limite alla progettazione di configurazioni e funzionalità.

Oltre 70 moduli, autoportanti e autosufficienti poiché rifiniti su tutti i lati, risolvono le criticità dovute alla presenza di colonne o altri vincoli architettonici, conferendo al locale un’immagine sempre coerente.

L’elemento mobile LINK è un caposaldo del progetto: un tavolo alto, resistente e sottile (solo 10 mm di spessore e lungo fino a 4 metri), utilizzabile come bancalina o, spostato nel locale, come luogo di condivisione, dotato di ganci appendi-borse e prese elettriche per computer, smartphone e tablet. Nella scelta del materiale, percepito alla vista e al tatto come legno, vetro e stratificato di fibre cellulosiche in carta Kraft alzano il punto di equilibrio tra forza e leggerezza.

Resistenza oltre l’immaginabile, linee sottili, igienicità, emissioni di formaldeide significativamente inferiori rispetto ai limiti consentiti ed elevata riciclabilità sono le caratteristiche del legno di carta, idoneo per il contatto con gli alimenti e capace di resistere al fuoco, agli agenti chimici e ai solventi organici.

Foto gallery Banco bar Sharing

Banco bar Sharing

Form di contatto per richiesta preventivo

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio